Language courses & professional translations

Una lingua per il lavoro. La conoscenza degli strumenti linguistici in ambito professionale è oggigiorno condizione imprescindibile per una comunicazione efficace e precisa, a maggior ragione se si considera il processo di globalizzazione che ha reso necessario la costituzione di un “linguaggio comune” veicolato attraverso l’inglese. A tal proposito, ADAPT propone dei corsi di lingua inglese con particolare riferimento al lessico economico e giuslavoristico, elemento indispensabile per chi opera nell’ambito del diritto del lavoro e delle relazioni industriali a livello internazionale. Attraverso lo studio di casi pratici (contrattualistica, analisi testuale, traduzioni di documenti) e lezioni frontali, l’obiettivo principale è quello di fornire una adeguata padronanza della terminologia tecnica inglese nelle due discipline. ADAPT si occupa inoltre, per aziende multinazionali o a contatto con realtà di altri Paesi, di traduzioni professionali da e per l'inglese, lo spagnolo, il tedesco e il francese.

Per maggiori informazioni inviare una mail a: linguelavoro@ADAPT .it

Scarica la brochure

Languages & Multimedia:  ADAPT channel  |  Language courses and professional translations  |  Video development  |  New media  

ADAPT is a non-profit organisation founded in 2000 by Prof. Marco Biagi with the aim of promoting studies and research in the field of labour law and industrial relations from an international and comparative perspective. Our purpose is to encourage and implement a new approach to academic research, by establishing ongoing relationships with other universities and advanced studies institutes, and promoting academic and scientific exchange programmes with enterprises, institutions, foundations and associations.

ADAPT è una associazione senza fini di lucro, fondata da Marco Biagi nel 2000 per promuovere, in una ottica internazionale e comparata, studi e ricerche nell’ambito delle relazioni industriali e di lavoro. Il nostro obiettivo è promuovere un modo nuovo di “fare Università”, costruendo stabili relazioni e avviando interscambi tra sedi della alta formazione, mondo associativo, istituzioni e imprese